Parole in gioco

novembre 24, 2009

Totò Sapore

Filed under: Roberto Piumini,Teatro — paroleingioco @ 11:09 pm

nella foto Roberto Piumini e Giulia Beatini


favola musical-teatrale gastronomica e filosofica di Roberto Piumini

musiche di Andrea Basevi

Con la partecipazione straordinaria di Roberto Piumini nel ruolo del Re Borbone

Al tempo dei Re Borbone, c’era a Napoli un cuoco eccezionale che si chiamava Totò Sapore: i suoi piatti erano così deliziosi che fu preso a corte, e nella cucina di Palazzo reale nessuno contava più di lui. Tuttavia succede qualcosa di spiacevole che metterà nei pasticci l’innocente Totò. A manovrare il tutto è l’invidia tra sovrani. Poiché il Re di Napoli non vuole cedere il cuoco al Re di Francia, la moglie di quest’ultimo escogita un maligno trucco per farlo imprigionare. Finché un giorno sarà la pizza la chiave che gli aprirà definitivamente la serratura della prigione.

Auditorium Montale del Teatro Carlo Felice – GenovaInformazioni e prenotazioni:
Servizio Comunicazione
Tel. 010-5381.224/225/226/227 Fax 010-5381.233
Biglietteria 010/58.93.29 – 010/59.16.97
e-mail: info@carlofelice.it
http://www.carlofelice.it

date recite
Dicembre 2009
martedì 1 ore 9.30 e 11.00 e 14.00
mercoledì 2 ore 9.30 e 11.00
giovedì 3 ore 9.30 e 11.00
venerdì 4 ore 9.30 e 11.00
sabato 5 ore 17.00

Personaggi e interpreti

PULCINELLA            Laura Schintu

TOTÒ SAPORE   Giulia Beatini

PEPPINO   Tomaso Valseri

CICCIO   Giulia Ghiorzi

RE BORBONE   Roberto Piumini

REGINA BORBONE   Barbara Maiulli

ARALDO   Alice Acella

RE DI FRANCIA   Tomaso Valseri

REGINA DI FRANCIA   Sara Minoggio

PRINCIPINO   Alice Acella

PRINCIPESSA   Anna Rocca

CONTE BELFORTE   Andrea Basevi

GUARDIE   Alice Acella, Giulia Ghiorzi, Sara Minoggio, Anna Rocca

UFFICIALE   Andrea Basevi

regia Patrizia Ercole

assistente alla regia Giulia Ghiorzi

costumi Laboratorio Fulmicotone

elementi scenici Laboratori Didattici

a cura del Reparto Attrezzeria della Fondazione Teatro Carlo Felice

Genova Vocal Ensemble

diretto da Roberta Paraninfo

flauto Gianluca Nicolini

chitarra Fabrizio Giudice

pianoforte Roberta Paraninfo

Organizzazione

Associazione Sant’Ambrogio Musica

Visita il sito: http://sites.google.com/site/ilcuocototosapore/home

novembre 15, 2009

Bambini e libri: il decalogo

Filed under: Formazione — paroleingioco @ 10:31 pm

1.Per comunicare non è mai troppo presto
Fin dalla gravidanza parlate con il vostro bambino, cantate per lui. La vostra voce è un abbraccio che lo fa crescere  

2.Cominciate a dare il buon esempio
Tenete molti libri in casa, fatevi vedere leggerli, toccateli: il piccolo è attratto da quello che fate

3.Presentate pagine piene di «faccine»
Il bambino a 6 mesi sta seduto, prendetelo in braccio e mostrategli un libro con figure di volti, magari i vostri

4.E ora i primi racconti: basta un minuto
Raccontate al bambino ciò che vedete sul libro e indicateglielo col dito, lui vi seguirà. Anche un solo minuto basta

5.A un anno regalategli il suo primo testo
A un anno il piccolo terrà un libro in mano per qualche momento, è una gran conquista.
Introducete ogni giorno una, due, parole nuove.

6.Il testo come base per un dialogo
Cominciate e leggere, indicando col dito non solo le illustrazioni, ma le parole. Fate domande al bambino. E rispondete alle sue

7.Ogni giorno un brano, ma in tutto relax
Dedicate un momento ogni giorno alla lettura. Ma se siete sfiniti, rinunciate: sareste cattivi lettori e l’effetto è controproducente

8.Non temete d’essere ripetitivi
Se il piccolo vi chiede di ripetere una frase, una storia, fatelo: vuol ripetere un’emozione che gli piace ed entrare di più nel racconto

9.Scoprite biblioteche della sua «misura»
Vostro figlio ha 2-3 anni: cercate una biblioteca , o una libreria con spazi per i più piccini e fategli scegliere i libri da solo

10.Spegnete la tv e fate tacere le distrazioni
Questa è una regola che vale a tutte le età: quando proponete un libro evitate tutte le fonti di distrazione, specialmente la tv

Fonte:  http://www.corriere.it/salute/09_novembre_15/decalogo-libri-bambini_e40fd532-d1cf-11de-a0b4-00144f02aabc.shtml?fr=correlati

novembre 11, 2009

Vita e morte di una foglia. Materiali on line di scienze

Filed under: Didattica,Scienze — paroleingioco @ 10:42 am

Materiali di scienze per i bambini delle cl. 2^ e 3^ per conoscere le parti di una foglia, la funzione della clorofilla e per sapere come mai in autunno le foglie cambiano colore e cadono:
le parti della foglia
esperimento: estrai la clorofilla dalle foglie
animazione: perchè in autunno cadono le foglie?
quiz on line: rispondi dopo aver visto l’animazione
Autunno: le foglie si colorano e cadono. Perchè?

post correlati: la fotosintesi clorofilliana

Fonte: http://www.ciaomaestra.com/

novembre 10, 2009

Ricchi e Poveri Sanremo 1976 Due storie di Musicanti

Filed under: Canzoni — paroleingioco @ 9:44 pm

novembre 8, 2009

Storie dell’orizzonte

Filed under: Canzoni,Poesia,Teatro — paroleingioco @ 9:21 pm

09storizzonte

Lo spettacolo è rivolto a classi del secondo ciclo di scuola elementare.

Che buffa l’allegria, che ti fa ridere,

allarga la tua bocca in un sorriso,

riscalda la tua pelle, ti fa muovere,

ti pizzica le labbra e infrizza il naso.

Che buona l’allegria, che ti fa lieto,

ti illumina lo sguardo e il pensiero,

ti rende più leggero e dolce il fiato,

ti mette voglia di cantare in coro.

Che bella l’allegria che grida il grido,

getta la voce a ridere nel vento,

nella tua gola chiusa scioglie il nodo,

e con le tue parole forma il canto.

Roberto Piumini

“STORIE DELL’ORIZZONTE”

Spettacolo di racconti, poesie e canzoni di Roberto Piumini

letti e recitati dall’autore

e da Patrizia Ercole – con musiche originali di Andrea Basevi

dai 6 anni di eta’

Domenica 22 novembre 2009, h. 16.00
Teatro San Lorenzo alle Colonne

C.so di Porta Ticinese, 39 – Milano

C’è  il ciuco di Francia Cianciccia Ricciò che decide di compiere “un bel sacrificio”, c’è un gatto che non si stanca di salutare gli altri animali, c’è la “buffa allegria” che pizzica le labbra e infrizza il naso… Storie di animali, sentimenti ed emozioni sono i protagonisti di una decina di canzoni, venti poesie e due racconti narrativi che saranno letti e recitati da Roberto Piumini e Patrizia Ercole, con musiche originali di Andrea Basevi.

Lo spettacolo è patrocinato da Teatri Piccoli, scuola di teatro per ragazzi diretta da Anna Bonel, che fin dagli esordi ha eletto Roberto Piumini a proprio autore di riferimento e ispiratore, riconoscendo l’intrinseca teatralità delle sue opere, e che in questa occasione intende così rendergli omaggio.

Brif, bruf, braf

Filed under: Fiaba,Gianni Rodari — paroleingioco @ 10:01 am

Due bambini, nella pace del cortile, giocavano a inventare una lingua speciale per poter parlare tra loro senza far capire nulla agli altri.
“Brif, braf”, disse il primo.
“Braf, brof”, rispose il secondo. E scoppiarono a ridere.
Su un balcone del primo piano c’era un vecchio buon signore a leggere il giornale, e affacciata alla finestra dirimpetto c’era una vecchia signora né buona né cattiva.
“Come sono sciocchi quei bambini”, disse la signora.
Ma il buon signore non era d’accordo: ” Io non trovo”.
“Non mi dirà che ha capito quello che hanno detto”.
“E invece ho capito tutto. Il primo ha detto: “che bella giornata”. Il secondo ha risposto: “domani sarà ancora più bello”.
La signora arricciò il naso ma stette zitta, perchè i bambini avevano ricominciato a parlare nella loro lingua.
“Maraschi, barabaschi, pippirimoschi”, disse il primo.
“Bruf”, rispose il secondo. E giù di nuovo a ridere tutti e due.
“Non mi dirà che ha capito anche adesso”, esclamò indignata la vecchia signora.
“E invece ho capito tutto”, rispose sorridendo il vecchio signore. Il primo ha detto: “come siamo contenti di essere al mondo”. E il secondo ha risposto: “il mondo è bellissimo”.
“Ma è poi bello davvero? insisté la vecchia signora.
“Brif, bruf, braf”. rispose il vecchio signore.

Gianni Rodari

Dedicata a Genova MA SE GHE PENSU

Filed under: Canzoni — paroleingioco @ 9:51 am

Blog su WordPress.com.