Parole in gioco

marzo 31, 2009

Leopardi e Piumini: capire il testo poetico

Filed under: Didattica,Italiano,Poesia — paroleingioco @ 8:03 pm

Due schede didattiche per la comprensione del testo poetico, la prima, di Piumini, destinata alle cl. 2^ e 3^, la seconda, di Leopardi, alle cl. 4^ e 5^:
E l’acqua di R. Piumini
Primavera brilla nell’aria di G. Leopardi

Fonte: http://lamaestravisaluta2.blogspot.com/2009/03/leopardi-e-piumini-capire-il-testo.html

Contro il razzismo…

Filed under: Formazione,Poesia — paroleingioco @ 7:44 pm

amizade220-20bw1Caro fratello bianco
quando nasco, io sono nero
quando cresco,io sono nero
quando sono malato, io sono nero
quando sto al sole, io sono nero
quando ho paura, io sono nero
quando muoio, io sono nero!

Quando nasci, tu sei rosa
quando cresci, tu sei bianco
quando sei malato, tu sei verde
quando stai al sole, tu sei rosso
quando hai freddo, tu sei blu
quando fai paura, tu sei giallo
quando muori, tu sei viola!

Chi di noi due è di colore?

Vilmar

marzo 29, 2009

Prima di tutto l’uomo

Filed under: Poesia — paroleingioco @ 9:26 pm

Non vivere su questa terra
come un estraneo
o come un turista nella natura.

Vivi in questo mondo
come nella casa di tuo padre:
credi al grano, alla terra, al mare
ma prima di tutto credi all’uomo.

Ama le nuvole, le macchine, i libri
ma prima di tutto ama l’uomo.
Senti la tristezza del ramo che secca
dell’astro che si spegne
dell’animale ferito che rantola
ma prima di tutto
senti la tristezza e il dolore dell’uomo.

Ti diano gioia tutti i beni della terra
l’ombra e la luce ti diano gioia
le quattro stagioni ti diano gioia
ma soprattutto, a piene mani
ti dia gioia l’uomo!
Nazim Hikmet

Il nuovo Gogle Eart

Filed under: Didattica,Geografia — paroleingioco @ 9:33 am

Il nuovo Gogle Eart 5.0 beta è più sorprendente che mai: è possibile viaggiare indietro nel tempo e vedere come si è sviluppato un luogo, immergerci nelle profondità dell’ oceano con Jacques Cousteau, e registrare i propri viaggi da condividere con gli amici.


Download
Google Earth 5.0 beta
Home Google Earth

La Rosina bella

Filed under: Canzoni — paroleingioco @ 9:09 am

E verrà quel dì di lune
mì vò al mercò a comprà la fune
lune la fune e fine non avrà
e la Rosina bella in sul mercà
e la Rosina bella in sul mercà.

E verrà quel dì di marte
mì vò al mercà a comprà le scarpe
marte le scarpe
lune la fune e fine non avrà
e la Rosina bella in sul mercà
e la Rosina bella in sul mercà.

E verrà quel dì di mercole
mì vò al mercà a comprà le nespole
mercole le nespole
marte le scarpe
lune la fune e fine non avrà
e la Rosina bella in sul mercà
e la Rosina bella in sul mercà.

E verrà quel dì di giove
mì vò al mercà a comprà le ove
giove le ove
mercole le nespole
marte le scarpe
lune la fune e fine non avrà
e la Rosina bella in sul mercà
e la Rosina bella in sul mercà.

E verrà quel dì di venere
mì vò al mercà a comprà la cenere
venere la cenere
giove le ove
mercole le nespole
marte le scarpe
lune la fune e fine non avrà
e la Rosina bella in sul mercà
e la Rosina bella in sul mercà.

E verrà quel dì di sabato
mì vò al mercà a comprare l’abito
sabato l’abito
venere la cenere
giove le ove
mercole le nespole
marte le scarpe
lune la fune e fine non avrà
e la Rosina bella in sul mercà
e la Rosina bella in sul mercà.

E verrà quel dì di festa
mì vò al mercà a comprà la vesta
festa la vesta
sabato l’abito
venere la cenere
giove le ove
mercole le nespole
marte le scarpe
lune la fune e fine non avrà
e la Rosina bella in sul mercà
e la Rosina bella in sul mercà.

marzo 27, 2009

Per la strada che porta a Camogli

Filed under: Didattica,Filastrocca — paroleingioco @ 9:34 pm

n1288800828_283611_7437Le filastrocche ci piacciono per il disporsi ora sapiente, ora incerto delle rime e delle assonanze, per la musicalità, per la fervida fantasia che le anima; perché ci fanno sorridere educandoci al gusto per la libertà, a vedere tutto in modi diversi, ed essere più accorti e vigili, ma anche disponibili e leggeri.

 

 

 

 

 

 

Per la strada che porta a Camogli
passava un uomo con sette mogli.
Ogni moglie aveva sette sacche
in ogni sacca aveva sette gatte,
ogni gatta sette gattini.
Fra gatti, gatte, sacche e mogli
in quanti andavano, dite, a Camogli?

Illustrazione di Nicoletta Costa

Charles Darwin – Biografía

Filed under: Didattica,Scienze,Storia — paroleingioco @ 9:05 pm

marzo 26, 2009

Avere il tempo

Filed under: Proverbi — paroleingioco @ 12:27 pm

Voi occidentali

avete l’orologio,

noi abbiamo il tempo.

proverbio africano

marzo 22, 2009

Il bambino muto

Filed under: Formazione,Poesia — paroleingioco @ 5:03 pm

Il bambino cerca la sua voce.
(L’aveva il re dei grilli).
In una goccia d’acqua
cercava il bambino la sua voce.

Non la voglio per parlare,
me ne farò un anello
che porterà il mio silenzio
al dito mignolo.

In una goccia d’acqua
cercava il bambino la sua voce.

(La voce prigioniera, lontano,
si metteva un vestito di grillo).

Federico Garcia Lorca

marzo 21, 2009

L’origine della vita

Filed under: Scienze — paroleingioco @ 1:36 pm
Pagina successiva »

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.