Parole in gioco

ottobre 31, 2011

Un mondo…

Filed under: Libri,Poesia,Roberto Piumini — paroleingioco @ 5:37 pm

 

Un mondo, per favore,

magari meno tondo,

però un po’ più di cuore.

 

Un mare, per favore,

magari meno fondo,

però un po’ più d’amore.

 

Roberto Piumini

CHE MERAVIGLIA, UN PONTE di Roberto Piumini – Einaudi Ragazzi 2010
Illustrazioni di Monica Rabà

Che meraviglia, un ponte! si collega senz’altro ai libri (Io mi ricordo, Quieto Patato, Sole, scherzavo, C’era un bambino profumato di latte) con cui, fin dagli anni ’80, Piumini ha fatto una proposta, da molti criticamente riconosciuta, da moltissimi usata nei percorsi didattici sulla poesia, e frequentissimamente ripresa nei testi scolastici, di brani poetici “per bambini” che, pur sviluppando in gran misura l’aspetto giocoso, combinatorio e fonetico del linguaggio, si discostano nettamente dalla filastrocca, sia come variazione metrica che tematica. Si tratta di una cinquantina di poesie che, pur permettendo godimento e riconoscimento alla lettura infantile, hanno sufficiente ricchezza e complessità per ulteriori età, costituendo un possibile repertorio testuale che accompagna negli anni.
Il volume, riccamente illustrato, sarà impaginato in modo da lasciare una pagina bianca a fianco di ogni poesia per dare modo ai bambini di sperimentare le loro stesse abilità di illustratori, seguendo l’ispirazione data dai testi e dai suggerimenti grafici dell’illustratrice.

Annunci

ottobre 24, 2011

I colori dei mestieri

Filed under: Filastrocca,Gianni Rodari,Libri — paroleingioco @ 9:04 pm

Io so i colori dei mestieri:
sono bianchi i panettieri,
s’alzan prima degli uccelli
e han la farina nei capelli;
sono neri gli spazzacamini,
di sette colori son gl’imbianchini;
gli operai dell’officina
hanno una bella tuta azzurrina,
hanno le mani sporche di grasso;
i fannulloni vanno a spasso,
non si sporcano nemmeno un dito
ma il loro mestiere non è pulito.

Gianni Rodari

Una selezione di storie e di filastrocche di Gianni Rodari dedicate ai mestieri dell’uomo.
Nel panorama di una letteratura per l’infanzia che parlava ai bambini con toni e temi bamboleggianti e leziosi, Gianni Rodari è stato il primo rivolgersi a quel pubblico proponendo argomenti più seri, dimostrando così il valore che egli stesso dava alle capacità dei bambini di affrontare e comprendere il mondo degli adulti. Nel caleidoscopio di stagnini, pompieri, muratori, portinaie e bidelli, Rodari racconta il vero volto di chi lavora, di chi si impegna nel suo mestiere, di chi dà ogni giorno il suo contributo – anche piccolo – affinché le cose funzionino, affinché tutti possano godere di un bene comune.
Anche il più semplice dei lavori ha la sua dignità e la sua importanza, è questo il messaggio che Rodari trasmette con le sue parole. Le tavole di Alessandro Sanna aggiungono preziosità a un album prezioso nei contenuti e nella realizzazione.

Gli odori dei mestieri

Io so gli odori dei mestieri:
di noce moscata sanno i droghieri,
sa d’olio la tuta dell’operaio,
di farina il fornaio,
sanno di terra i contadini,
di vernice gli imbianchini,
sul camice bianco del dottore
di medicine c’e’ un buon odore.
I fannulloni, strano però
non sanno di nulla e puzzano un po’.

Gianni Rodari

Marchio: Emme Edizioni
Collana: Album illustrati
N° Collana: 83
Autore: Rodari Gianni
Illustratore: Sanna Alessandro
Età: 6+
Pagine: 64
Formato: cm 22,7 x 27
Prezzo: 15,90 Euro
Codice: 9788860798145

ottobre 18, 2011

Ottobre

Filed under: Poesia,Roberto Piumini — paroleingioco @ 5:12 pm

Ottobre grappolo
di giorni bianchi
di giorni neri
di giorni stanchi
e di pensieri.

Ottobre gira
nel suo cappotto
per la campagna
per una lira
ti dà un  sacchetto
e una castagna.

Roberto Piumini

da “La  ballata dei mesi”

Speranza

Filed under: Filastrocca,Gianni Rodari — paroleingioco @ 5:07 pm

Se io avessi una botteguccia
fatta di una sola stanza
vorrei mettermi a vendere
sai cosa? La speranza.

“Speranza a buon mercato!”
Per un soldo ne darei
ad un solo cliente
quanto basta per sei.

E alla povera gente
che non ha da campare
darei tutta la mia speranza
senza fargliela pagare.

Gianni Rodari

C’era un bambino profumato di latte. Con CD Audio

Filed under: Canzoni,Libri,Poesia,Roberto Piumini — paroleingioco @ 4:58 pm

Poesie corte, poesie lunghe, filastrocche stravaganti, rime di ogni genere e buffi giochi di parole sono lo strumento giusto per raccontare “fatti fitti di fate e fattucchiere”, oppure le nozze del sole, il volo della luna nel cielo di Giava, le battaglie di un micio confuciano con cinque cimici cinesi, la gran fame di Pierluigino che si mangia le O, le prodezze dell’uomo di biscotto che si tuffa nel latte… Versi per i più piccoli che, di sorpresa in sorpresa, incantano anche i grandi.

   Nel Cd si può ascoltare l’autore che recita le poesie e 12 canzoni composte da Andrea Basevi e cantate da Laura Schintu.

Età di lettura: da 5 anni. Editore Mondadori. Data di Pubblicazione: 2011 ISBN: 9788804611707

La tribù degli indiani Cucù

Filed under: Filastrocca,Gianni Rodari — paroleingioco @ 4:41 pm

Conosci la tribù degli indiani Cucù?
C’è l’indiano Cuore che raccoglie le more,
c’è Cuoio un indianone che fa lo stregone,
c’è Scuola l’indiana che fila la lana,
c’è l’indiano Cuoco che accende un bel fuoco.
Conosci la tribù degli indiani Cucù?
Se li scrivi con la Q ride tutta la tribù!!!!!

Gianni Rodari

Blog su WordPress.com.