Parole in gioco

luglio 29, 2017

POMODORO di Roberto Piumini e Andrea Basevi

Filed under: Andrea Basevi,Canzoni,Roberto Piumini — paroleingioco @ 8:51 am

Dicono che in antico, alla donna più bella,
persino alla dea più affascinante,
veniva data una mela d’oro,
ma non è vero: a quella fanciulla,
a quella dea stupenda e seducente,
veniva dato un rosso pomodoro.

Ma perché poi parlarne?
Parlarne, perché mai?
Che sugo ha, parlarne?
Butta la pasta, dai!

Dicono che è arrivato qui da noi
cinque secoli fa, nel cinquecento,
sopra la nave di un navigatore.
E’ meglio tardi, dico io, che mai:
sia benedetto, anzi fatto santo,
colui che ci ha portato il pomodoro!

 

testo Roberto Piumini
musica Andrea Basevi

Solista Paola Molfino

Coro
Eugenia Cuomo Ulloa
Alessandra d’Ancona
Patrizia Ercole
Paola Molfino
Silvia Olmi
Elena Papini
Biancalice Sanna

Eugenia Cuomo Ulloa, Alessandra d’Ancona ed Elena Papini sono cantanti dell’Accademia Vocale di Genova

Registrato nel luglio 2015 presso Zerodieci Studio di Genova
Tecnico del suono Luca “Nash” Nasciuti

Foody: come natura vuole. Opera musicale per ragazzi dedicata al cibo. Con CD Audio
di Roberto Piumini, Andrea Basevi Pubblicato da Sillabe Editore

FOODY COME NATURA VUOLE di R. Piumini e A. Basevi

Filed under: Canzoni,Roberto Piumini — paroleingioco @ 8:38 am

La pioggia scende e ci toglie la sete,
il sole lentamente ci matura,
siamo ricchezze vive e segrete
dentro la terra scura:
migliaia, anzi milioni, anzi miliardi,
di cose sostanziose e colorate,
che alla luce del sole,
come natura vuole,
potranno esser mangiate.

 

Il mondo è un frutto tondo
fatto di molti frutti,
che vanno seminati,
amati e coltivati,
e dopo, cotti o crudi,
sono Foody!

 

La terra è un gran pallone di campagna,
il sole la riscalda e le dà luce
la pioggia fresca la disseta e bagna,
e poi, ecco, produce,
migliaia, anzi milioni, anzi miliardi,
di cose nutrienti e colorate,
che alla luce del sole,
come natura vuole,
potranno esser mangiate.

Il mondo è un frutto tondo
fatto di molti frutti,
che vanno seminati,
amati e coltivati,
e dopo, cotti o crudi,
sono Foody!

 

testo Roberto Piumini
musica Andrea Basevi

Soliste Eugenia Cuomo Ulloa, Alessandra d’Ancona ed Elena Papini

Coro
Eugenia Cuomo Ulloa
Alessandra d’Ancona
Patrizia Ercole
Paola Molfino
Silvia Olmi
Elena Papini
Biancalice Sanna

Eugenia Cuomo Ulloa, Alessandra d’Ancona ed Elena Papini sono cantanti dell’Accademia Vocale di Genova

Registrato nel luglio 2015 presso Zerodieci Studio di Genova
Tecnico del suono Luca “Nash” Nasciuti

Foody: come natura vuole. Opera musicale per ragazzi dedicata al cibo. Con CD Audio
di Roberto Piumini, Andrea Basevi Pubblicato da Sillabe Editore

Occhi grandi – Lullaby

Filed under: Canzoni,Roberto Piumini — paroleingioco @ 8:06 am

Occorrono occhi grandi
per la linea del mare.

Occorrono occhi grandi
per le stelle del cielo.

Occorrono occhi grandi
per guardare un amore.

Roberto Piumini

poesia Roberto Piumini
musica Andrea Basevi
canto Patrizia Ercole

registrata presso Zerodieci Studio 2014

luglio 17, 2016

Le storie sono pesci – all’Acquario con Sciolí – Sillabe

Filed under: Canzoni,Libri,Roberto Piumini,Uncategorized — paroleingioco @ 7:12 pm

6e820325d8848397ce907b4406a5b89d

C’era una volta un pesce e un bambino,
due personaggi molto silenziosi,
però, quando uno all’altro fu vicino,
si udirono parole,
si udirono racconti,
suoni meravigliosi.

Le storie sono pesci
che nuotano nel mare,
però non sono mute,
e sanno raccontare.

Uno respira in acqua e l’altro in aria,
uno sta dentro l’acqua e l’altro fuori,
ma in coppia sono cosa straordinaria,
si dicono parole,
si dicono pensieri,
magnifici rumori.

Le storie sono pesci…


Cantanti
Andrea Basevi
Clementina Basevi
Patrizia Ercole
Silvia Olmi

Musicisti
in collaborazione
con il Conservatorio “N. Paganini” di Genova
Arianna Musso, flauto
Erica Parodi, flauto
Yesenia Vicentini, violino
Carola Puppo, violoncello
Silvia Ottaviani, piano
Niccolò Sansalone, piano
(allievi del Conservatorio “N. Paganini”)

Registrato nel febbraio 2016
presso Zerodieci Studio di Genova
Tecnico del suono Luca “Nash” Nasciuti

testo Roberto Piumini
musica Andrea Basevi
illustrazioni Silvia Bertoni

Sillabe, casa editrice
http://www.sillabe.it/it/

 

giugno 30, 2014

Giro giro tondo

Filed under: Canzoni,Poesia,Roberto Piumini — paroleingioco @ 7:22 pm

Giro giro tondo,
tondo come il mondo,
la luna qualche volta,
la palla quando salta,
il tondo del mio occhio,
la ruota sotto il cocchio,
il giro della chiave,
l’oblò sopra la nave,
la perla sotto il mare,
l’anello dell’amore,
il sole luminoso,
il pozzo silenzioso,
il volo del rapace,
la guerra non è pace,
la pace non è guerra,
e tutti giù per terra!

poesia di Roberto Piumini

musica Andrea Basevi

canto Patrizia Ercole

giugno 24, 2014

Che buffa l’allegria, che ti fa ridere

Filed under: Canzoni,Poesia,Roberto Piumini — paroleingioco @ 8:34 am

 

Che buffa l’allegria, che ti fa ridere,

allarga la tua bocca in un sorriso,

riscalda la tua pelle, ti fa muovere,

ti pizzica le labbra e infrizza il naso.

Che buona l’allegria, che ti fa lieto,

ti illumina lo sguardo e il pensiero,

ti rende più leggero e dolce il fiato,

ti mette voglia di cantare in coro.

Che bella l’allegria che grida il grido,

getta la voce a ridere nel vento,

nella tua gola chiusa scioglie il nodo,

e con le tue parole forma il canto.

Roberto Piumini

maggio 31, 2014

QUANDO RIDE UN BAMBINO

Filed under: Canzoni,Poesia,Roberto Piumini — paroleingioco @ 8:15 pm

 

 

Quando ride un bambino
sia biondo che bruno
la terra prende un punto.

Quando ride un bambino
sia bianco che nero
il mare prende un punto.

Quando ride un bambino
sia bimbo che bimba
il cielo prende un punto.

Quando ride un bambino
il mondo prende un punto
e forse anche di più.

 

 

Roberto Piumini

gennaio 25, 2014

Se i libri fossero

Filed under: Canzoni,Poesia,Roberto Piumini — paroleingioco @ 4:58 pm

Se i libri fossero di torrone,
ne leggerei uno a colazione.

Se un libro fosse fatto di prosciutto,
a mezzogiorno lo leggerei tutto.

Se i libri fossero di marmellata,
a merenda darei una ripassata.

Se i libri fossero frutta candita,
li sfoglierei leccandomi le dita.

Se un libro fosse di burro e panna,
lo leggerei prima della nanna.

Roberto Piumini

gennaio 12, 2014

Nel mucchio di parole

Filed under: Canzoni,Roberto Piumini — paroleingioco @ 1:42 pm

Fischia il vento

Filed under: Canzoni,Roberto Piumini — paroleingioco @ 1:40 pm

Pagina successiva »

Blog su WordPress.com.