Parole in gioco

novembre 26, 2013

Prurito

Filed under: Canzoni,Poesia,Roberto Piumini — paroleingioco @ 5:10 pm

Eva si gratta qua, Tommaso là,

Andrea si gratta il mento, Silvia il naso,

ci sono dei pruriti in quantità,

hanno tutti il prurito, guarda caso.

Ma non è dato da insetti nascosti,

da fantasmini molto dispettosi,

da pizzichi di microbi molesti

o alieni piccolissimi e noiosi.

Sono sostanze che per la stanchezza,

o per lo stress, la pelle butta fuori:

sono proteste della pelle, stizza,

sfoghi di scontentezze o malumori.

Certo, grattando, se ne va il prurito,

però ritorna se, a chi ha grattato,

lo spirito rimane ancora inquieto:

si gratta meno, chi si sente amato.

poesia di Roberto Piumini

musica di Andrea Basevi
Coro Aurora di Bastia Umbra
diretto da Stefania Piccardi

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.