Parole in gioco

settembre 20, 2011

Tutti a scuola

Filed under: Poesia,Roberto Piumini — paroleingioco @ 8:04 pm

Fa ancora caldo, ma non come al mare.

E’ ancora estate, ma non proprio estate.

Ci sono cose da ricominciare,

cose uguali, ma un po’ cambiate,

facce da riconoscere, perchè

il sole le ha tinte un po’ di scuro,

ma anche per qualcosa che ora c’è…

un tono, uno sguardo più sicuro…

Le voci, le risate, i movimenti,

sembrano quelli dell’anno passato,

eppure, un poco , sono sorprendenti,

hanno qualcosa che non c’è mai stato.

I muri, i banchi, sono sempre quelli,

gli armadi, o le carte alla parete,

ma sulla faccia di maestre e di bidelli,

ci sono linee, piste più segrete.

La scuola sempre quella, sempre uguale,

ma allora, perchè c’è un po’ di timore?

La campanella suona, è normale:

ma perchè, allora, batte forte il cuore?

Roberto Piumini

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: