Parole in gioco

novembre 13, 2008

L’armadio-casa

Filed under: Fiaba,Libri,Roberto Piumini — paroleingioco @ 12:16 pm

armadio


Un uomo, così povero da non avere nemmeno la casa, camminava per le strade della città. Vedeva i grattacieli, altissimi, con centinaia di finestre: ma non erano per lui. Vedeva palazzi con molti appartamenti: ma non erano suoi. Vedeva villette col giardino: ma nessuna era per lui. Vedeva casette piccole: nemmeno quelle erano sue. A un certo punto, in un angolo, vide un armadio abbandonato: era vecchio, ma ancora piuttosto robusto. C’era anche una serratura con la chiave. Il povero fece il giro dell’armadio, lo guardò, lo toccò, e decise che quella sarebbe stata la sua casa. Era piccola, però l’avrebbe riparato dalla pioggia e dal vento, e avrebbe diminuito il freddo della notte. Così entrò, e da quel giorno quella fu casa sua. Un mese dopo senti bussare alla porta dell’armadio. Aprì, e vide uno più povero di lui. – Posso abitare qui con te? – chiese quello. – Io non ho casa. I grattacieli non sono per me, e neppure i palazzi, le ville e le casette… – Sarebbe bello abitare insieme, – disse il primo, – ma questo armadio è così stretto: c’è solo una stanzetta, vedi? – Non importa, me ne vado, – rispose l’altro, e s’incamminò. All’abitante dell’armadio spiaceva vederlo andare via e per la rabbia diede un colpo col piede sulla parete: senti un rumore di vuoto. Picchiò ancora, tastò: nell’armadio c’era uno spazio segreto, grande come l’altra parte. Uno, da fuori, non poteva vedere, perché era segreto. Allora il povero chiamò l’altro e gli disse: – Aspetta, ho trovato spazio in casa mia! Da allora abitarono insieme nell’armadio a due stanze: ed erano così vicini che, quando dormivano, sognavano lo stesso sogno.

Roberto Piumini dal libro C’era una volta, ascolta ed. Einaudi

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: